Right to be forgotten and delisting: Advocate General Szpunar proposes that the Court should hold that the operator of a search engine must, as a matter of course, accede to a request for the de-referencing of sensitive data. The operator of a search engine must, however, ensure protection of the right of access to information and of the right of freedom of expression (Advocate General’s Opinion in Case C-136/17)

Advocate General Szpunar proposes that the Court should hold that the operator of a search engine must, as a matter of course, accede to a request for the de-referencing of sensitive data The operator of a search engine must, however, ensure protection of the right of access to information and of the right of freedom … Continue reading Right to be forgotten and delisting: Advocate General Szpunar proposes that the Court should hold that the operator of a search engine must, as a matter of course, accede to a request for the de-referencing of sensitive data. The operator of a search engine must, however, ensure protection of the right of access to information and of the right of freedom of expression (Advocate General’s Opinion in Case C-136/17)

Advocate General Szpunar proposes that the Court should limit the scope of the de- referencing that search engine operators are required to carry out to the EU – L’avvocato generale Szpunar propone alla Corte di limitare all’ambito dell’Unione europea la deindicizzazione alla quale devono procedere i gestori di motori di ricerca (Conclusioni dell’avvocato generale nella causa C-507/19 Google / CNIL)

Con decisione del 21 maggio 2015, la presidente della Commission nationale de l’informatique et des libertés (Francia) (Commissione nazionale per l’informatica e le libertà, in prosieguo: la «CNIL») ha diffidato Google ad applicare, allorché accoglie una richiesta di una persona fisica diretta a far eliminare i link verso pagine Internet dall’elenco dei risultati visualizzato in … Continue reading Advocate General Szpunar proposes that the Court should limit the scope of the de- referencing that search engine operators are required to carry out to the EU – L’avvocato generale Szpunar propone alla Corte di limitare all’ambito dell’Unione europea la deindicizzazione alla quale devono procedere i gestori di motori di ricerca (Conclusioni dell’avvocato generale nella causa C-507/19 Google / CNIL)

Diritto all’oblio: rimessione alle Sezioni Unite – Corte di Cassazione Ordinanza 28084, 2018

Corte di Cassazione sez. III Civile, ordinanza 26 giugno – 5 novembre 2018, n. 28084 Presidente De Stefano – Relatore Gianniti   Fatto e diritto Rilevato che: 1. S.G. ricorre avverso la sentenza n. 392/2016 con la quale la Corte di appello di Cagliari, rigettando il suo appello, ha integralmente confermato la sentenza n. 3564/2014 … Continue reading Diritto all’oblio: rimessione alle Sezioni Unite – Corte di Cassazione Ordinanza 28084, 2018

Buttarelli: The urgent case for a new ePrivacy law

A swarm of misinformation and misunderstanding surrounds the case for revising our rules on the confidentiality of electronic communications, otherwise known as ePrivacy. It’s high time for some honest debunking. We are now at the business end of the 2014-2019 term of office for MEPs and the current College of European Commissioners. The European Parliament … Continue reading Buttarelli: The urgent case for a new ePrivacy law

“Oblio, de-indicizzazione e motori di ricerca” il 25 SETTEMBRE giornata di studio in UNIMI

Il 25 settembre presso l'Università degli Studi di Milano si terrà una giornata di studio e confronto a margine del mio volume "Diritto all'oblio e motori di ricerca". Interverranno i Proff. Raffaele Caterina, Marco Orofino, Pierluigi Perri, Francesco Pizzetti, Oreste Pollicino, Giovanni Maria Riccio, Giovanni Ziccardi e il dott. Claudio Grego (Bing). Sono molto emozionata! … Continue reading “Oblio, de-indicizzazione e motori di ricerca” il 25 SETTEMBRE giornata di studio in UNIMI

In G.U. il “Decreto Privacy” – D.lgs. 101/2018

DECRETO LEGISLATIVO 10 agosto 2018, n. 101 Disposizioni per l'adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonche' alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE … Continue reading In G.U. il “Decreto Privacy” – D.lgs. 101/2018

Approvato il “Decreto Privacy” – Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale al Regolamento europeo

Approvato il "Decreto Privacy"   Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati   http://www.governo.it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-14/9813  

Court of Justice: a religious community, such as the Jehovah’s Witnesses, is a controller (Judgment in Case C-25/17)

Judgment in Case C-25/17 Tietosuojavaltuutettu v Jehovan todistajat — uskonnollinen yhdyskunta A religious community, such as the Jehovah’s Witnesses, is a controller, jointly with its members who engage in preaching, for the processing of personal data carried out by the latter in the context of door-to-door preaching The processing of personal data carried out in … Continue reading Court of Justice: a religious community, such as the Jehovah’s Witnesses, is a controller (Judgment in Case C-25/17)

Deceived by Design

How tech companies use dark patterns to discourage us from exercising our rights to privacy   by Forbrukerrådet 27.06.2018   "In this report, we analyze a sample of settings in Facebook, Google and Windows 10, and show how default settings and dark patterns, techniques and features of interface design meant to manipulate users, are used … Continue reading Deceived by Design

Consenso Informato (Cassazione civile, sez. I, 02/07/2018, n. 17278)

Cassazione civile, sez. I, n. 17278, 02/07/2018   Fatto FATTI DI CAUSA 1. - Con sentenza del 29 aprile 2016 il Tribunale di Arezzo ha accolto l'opposizione proposta ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, art. 152 (c.d. Codice della privacy) da AdSpray S.r.l. nei confronti dell'Autorità garante per la protezione di dati … Continue reading Consenso Informato (Cassazione civile, sez. I, 02/07/2018, n. 17278)