Digital Content Directive: nuove norme e prospettive per la fornitura di servizi digitali

La nuova Direttiva

La nuova Direttiva UE 770/2019 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 maggio 2019, relativa a determinati aspetti dei contratti di fornitura di contenuto digitale e di servizi digitali è stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 22 maggio 2019.
Gli Stati Membri avranno a disposizione due anni dalla pubblicazione per recepirla.

Quali contratti interessa?

La Direttiva riguarda i contratti di fornitura di contenuti o servizi digitali ai consumatori.
Per “contenuto digitale” s’intendono i dati prodotti e forniti in formato digitale.
Per “servizio digitale” s’intende:

  • un servizio che consente al consumatore di creare, trasformare, archiviare i dati o di accedervi in formato digitale; oppure
  • un servizio che consente la condivisione di dati in formato digitale caricati o creati dal consumatore e da altri utenti di tale servizio o qualsiasi altra interazione con tali dati;

 

Qui potete scaricare la nostra Guida sulla nuova Direttiva

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s